Nuove collaborazioni: “ViciniVinciamo” e mammole.it

Nuove collaborazioni: “ViciniVinciamo” e mammole.it

DaVinci Salute sviluppa un sistema di auto-monitoraggio dei sintomi da Nuovo Coronavirus e inizia una partnership con Mammole.it

Solidarietà e collaborazione fra medici italiani di tutto il mondo e fra piattaforme online In un momento delicato come quello che siamo tutti chiamati ad affrontare, è importante rafforzare collaborazione e solidarietà.

E’ questo il caso di due recenti novità annunciate dalla start-up innovativa Da Vinci Salute , nata due anni fa dall’idea di tre giovani imprenditori italiani che hanno deciso di scommettere sulla mobile Health per rendere la sanità più accessibile e vicina alla popolazione in ogni momento e in ogni luogo.

In poco tempo dall’avvio dell’emergenza Da Vinci Salute ha infatti avviato:

  1. Un’iniziativa benefica dal titolo “ViciniVinciamo”, che ha permesso lo sviluppo di una nuova App dotata di sistema intelligente di auto-monitoraggio contro Covid-19;

  2. E una collaborazione con Mammole.it per dar vita alla prima piattaforma online in grado di fornire un supporto specialistico a distanza che risponda a tutte le esigenze di ogni mamma e futura mamma.

Consulta un dottore

#ViciniVinciamo: con la telemedicina, medici italiani di tutto il mondo a supporto contro l’emergenza in Italia

Fin dall’inizio dell’emergenza Covid-19 Da Vinci Salute si è impegnata in prima persona, offrendo gratuitamente la piattaforma a medici e psicologi che volessero svolgere video-consulti gratuiti su una piattaforma sicura e certificata.

Un’iniziativa che ha in poco tempo oltrepassato i confini nazionali, raccogliendo l’adesione di medici italiani da tutto il mondo.

A pochi giorni dall’impegno preso da DaVinci Salute, è così nata l’iniziativa benefica “ViciniVinciamo”, grazie alla collaborazione della dott.ssa Luisa Mantovani - direttrice della divisione di oncologia ed ematologia dell‘ospedale San Georg di Lipsia in Germania - e di Laura Garavini, senatrice eletta nella circoscrizione estera - che ha promosso questa iniziativa di solidarietà tra i medici italiani nel mondo.

Attraverso l’App di DaVinci Salute, diversi medici professionisti operanti all’estero (ad oggi si contano già 51 adesioni) si sono uniti al team italiano di 21 medici e psicologi che offrono gratuitamente video-consulti sulla piattaforma DaVinci Salute. “L’idea di dar vita a ‘ViciniVinciamo” spiega Laura Garavini “nasce dal desiderio di essere d‘aiuto al proprio paese in una fase di grande drammaticità come quella caratterizzata dall’emergenza Covid-19. In modo molto pratico”.

L’intensa collaborazione fra DaVinci Salute e il centro di ricerca della dott.sa Mantovani ha inoltre permesso la realizzazione di un sistema di auto-monitoraggio che verrà a breve integrato nella piattaforma online e nell’App di DaVinci Salute (disponibile sia su Apple Store che su Google Play). Progetto proposto nella call del Governo come idea immediatamente applicabile all’emergenza, ma non solo.

“Anche una volta passato il picco dei contagi, quando si potrà tornare a uscire di casa, sarà importante che ogni cittadino contribuisca a prevenire nuovi casi di contagio, riportando giornalmente eventuali sintomi che riscontra” spiega Stefano Casagrande, Amministratore Delegato di DaVinci Salute. “Grazie a questa partnership abbiamo la tecnologia e l’esperienza necessaria per offrire a tutta la popolazione la possibilità di auto-monitorare ogni giorno il proprio stato di salute - in maniera privata e tutelando il diritto alla privacy di ognuno”.

L’app sarà estremamente semplice da utilizzare. Gli utenti creano il proprio account e rispondono a un questionario introduttivo, sviluppato in collaborazione con un’equipe di medici ed epidemiologi italiani, secondo le Linee Guida Ministeriali.

Ogni giorno, poi, l’utente potrà indicare nel suo “diario sindromico” la propria temperatura corporea e se riscontra dei sintomi (e fattori di rischio) che potrebbero essere associati all’infezione da Nuovo Coronavirus .

Dall’altro lato della piattaforma, un cruscotto intelligente permetterà ai medici di seguire facilmente e quotidianamente l’evoluzione o l’involuzione del quadro clinico non solo dei propri pazienti e dei pazienti affetti da Covid-19 in regime domiciliare, ma anche di possibili nuovi casi su cui potranno intervenire prontamente, grazie alle segnalazioni della piattaforma.

I dati forniti dai pazienti non verranno in alcun modo condivisi con i medici, senza l’esplicito consenso degli utenti.

Questo nuovo servizio verrà offerto gratuitamente a tutti i medici di base che vorranno utilizzarlo con i propri pazienti presi in carico. Per mettersi in contatto con Da Vinci Salute potranno scrivere a info@davinci-healthcare.com.

Consulta un dottore

Mammole e DaVinci: un supporto digitale a ogni mamma

Il secondo esempio di solidarietà e collaborazione al di là delle restrizioni è quello dato dalla partnership nata fra Mammole.it e Da Vinci Salute .

La più grande comunità di mamme natural del web (ad oggi conta 44 mila utenti iscritti nel forum e 200 mila fan su Facebook), che da quasi 30 anni fornisce un servizio completo per accompagnare il percorso di ogni donna durante e dopo la gravidanza, viene infatti supportata nelle sue attività dalla tecnologia all’avanguardia di DaVinci Salute.

Attraverso il sito di Mammole.it e quello di DaVinci Salute sarà da oggi possibile accedere alla nuova piattaforma, sulla quale è possibile prenotare: Corsi specifici per future mamme, neo mamme e genitori, tenuti da professionisti con diversi anni di esperienza nel settore;

Consulti specialistici da casa propria con ginecologo online , medici di base, pediatri online e ostetriche, con cui si potrà interagire via video, chat o telefono tramite smartphone, tablet o computer.

Una risposta sinergica all’emergenza in corso, che, grazie al rafforzamento di un servizio medico sempre più digitale, gioca un ruolo strategico per garantire a tutti i cittadini la continuità assistenziale di cui continuano ad aver bisogno, permettendo comunque loro di rimanere in casa.