Psicologo online: chi è e come può aiutarti

Psicoterapia online: cosa è

La psicoterapia online è un sistema di cura che si basa sul rapporto di interazione tra lo psicoterapeuta e il paziente. Quest’ultimo può trarne svariati benefici poiché ogni consulto avviene tramite video-chiamata: risparmio economico, comfort, privacy, dunque anche la possibilità di evitare lunghi spostamenti e sottrarre tempo prezioso al lavoro. La terapia può riguardare un singolo soggetto, ma anche un nucleo famigliare, lavorativo o una coppia: il compito dello specialista è quello di analizzare la relazione tra pensieri, emozioni e comportamenti del paziente o dei rapporti interpersonali tra più soggetti e dunque individuare la causa dei disturbi psicopatologici che provocano malessere. La psicoterapia di tipo cognitivo-comportamentale è normalmente indicata per affrontare e risolvere disturbi mentali come l’ansia, gli attacchi di panico e le fobie ed è in grado di fornire al paziente gli strumenti adeguati per saper gestire e superare i propri disturbi psicopatologici, modificando le convinzioni negative e le percezioni errate della mente che condizionano la vita di tutti i giorni. Lo psicoterapeuta online è in grado di aiutare il paziente a gestire i propri momenti di ansia e ad affrontare le sfide della vita quotidiana senza lasciarsi condizionare da stati d’animo negativi. La psicoterapia online è un trattamento che ha come obiettivo principale quello di migliorare la qualità della vita del soggetto, fornendo gli strumenti necessari per contrastare una visione negativa e distorta della realtà, integrandola con pensieri e convinzioni positive. Con DaVinci Salute siamo in grado di mettere in contatto in maniera rapida e a costi ridotti il paziente con uno specialista, eliminando tempi di attesa prolungati e inutili perdite di tempo. E’ possibile infatti richiedere, tramite il nostro sito o l’applicazione mobile, un consulto con uno psicoterapeuta online che può avvenire via chat, audio o video, a seconda delle preferenze ed esigenze dell’utente. Una volta che avrete cliccato su “parla con un dottore” e avrete inserito i vostri sintomi, sarà cura della nostra piattaforma individuare lo specialista più adatto: potrete scegliere se iniziare il consulto il prima possibile oppure selezionare data e orario a voi più congeniali.

Psicoterapia online: quando rivolgersi a uno specialista

La psicoterapia online è estremamente valida per analizzare e affrontare tutti quei disturbi mentali che condizionano negativamente la vita quotidiana del paziente: ansia, attacchi di panico notturni e diurni, fobie, disturbo ossessivo-compulsivo, stress post-traumatico di tipo emotivo e fisico, depressione e depressione ansiosa. Non solo, poiché potrete rivolgervi e chiedere il parere di uno psicoterapeuta online anche per problemi alimentari come anoressia, bulimia e obesità, dipendenza da alcool e droghe, disturbo bipolare, schizofrenia e disturbo del sonno. Con DaVinci Salute avrete quindi l’opportunità di svelare e raccontare i vostri disturbi a un professionista, potendo contare su un ambiente che rispecchia pienamente tutte le rigide leggi previste sulla privacy. Naturalmente l’esperto potrà consigliare con quale cadenza fissare eventuali ulteriori appuntamenti, tuttavia le date e gli orari saranno comodamente a vostra scelta. Ma quando è lecito rivolgersi a un esperto di psicoterapia online? Ecco alcuni sintomi che potrebbero richiedere l’intervento tempestivo di un professionista.

– Enormi difficoltà a gestire la propria vita e i rapporti con le altre persone.

– Crisi profonde dovute a separazioni coniugali, cambiamenti lavorativi e personali, difficoltà nei rapporti di coppia.

– Ansie, fobie, insonnie che causano enormi problematiche nella vita quotidiana e nelle relazioni con parenti, amici e colleghi di lavoro.

– Bassa autostima, pessimismo, sensazione di vuoto, malessere e difficoltà nel prendere decisioni sulla propria vita.

– Vulnerabilità, insoddisfazione, assenza di stimoli che pesano sulla propria salute mentale nonostante non vi siano particolari e apparenti motivazioni.

– Sintomi generali che possono richiedere l’aiuto di un esperto possono essere la solitudine, la sofferenza, l’insicurezza, insomma tutti quegli stati d’animo che condizionano negativamente la vita del soggetto.

Psicoterapia online e psicologia online

Psicoterapia online e psicologia online hanno entrambe il compito di intervenire sui pazienti che presentano disturbi di tipo comportamentale ed emotivo, con l’obiettivo di individuarne le cause e l’adeguata risoluzione in base ai sintomi manifestati dal soggetto. Tuttavia esistono delle differenze fondamentali tra le due figure professionali che vale la pena di spiegare. Lo psicologo online è laureato in psicologia e, dopo aver eseguito un anno di tirocinio professionale, deve aver superato l’esame di Stato per l’abilitazione professionale ed essere iscritto all’Albo dell’Ordine degli Psicologi. Coloro che non sono iscritti all’albo non hanno diritto ad avvalersi del titolo professionale, ma soltanto quello di dottore psicologo. Per diventare psicoterapeuta online invece il percorso è più lungo, infatti bisogna già aver conseguito il titolo di psicologo o di medico chirurgo ed essere regolarmente iscritti all’albo professionale, inoltre bisogna aver frequentato una scuola di specializzazione in psicoterapia della durata di almeno quattro anni riconosciuta dal MIUR. Il corso ovviamente aggiunge ulteriori conoscenze e nozioni rispetto a quanto è già stato appreso negli studi precedenti e dunque la figura dello psicoterapeuta è in grado di agire più in profondità rispetto allo psicologo. La psicoterapia online adopera strumenti clinici come la diagnosi, l’eziologia, la pianificazione di un trattamento e anche strumenti conoscitivi come l’ascolto, l’empatia e l’alleanza terapeutica, che hanno come obiettivo quello di aiutare il paziente a ritrovare il suo equilibrio mentale e l’accettazione di se stesso. Lo psicoterapeuta online è capace di trattare una vasta gamma di disturbi psicopatologici e le sue tecniche terapeutiche si fondano sull’interazione con il paziente, accompagnando l’intero percorso di cambiamento e riabilitazione fino al raggiungimento di uno stato mentale equilibrato. Lo psicologo invece adotta strumenti di valutazione, prevenzione e intervento su quelli che sono i disturbi e i disagi del paziente, utilizzando un tono colloquiale, questionari e test sulla personalità: il suo compito è di restituire al paziente uno stato mentale positivo, rinforzando la sua autostima e la sua capacità di vivere serenamente in autonomia.