Psicologo online: chi è e come può aiutarti

Psicologo online: chi è

Uno psicologo online garantisce la massima privacy, comfort (accessibile da casa), e garanzia di continuità / costanza grazie alla facilità di accesso al consulto. Il tutto mantenendo l’efficacia della terapia.

Il ruolo dello psicologo online è quello di svolgere un’attività di prevenzione, diagnosi, riabilitazione e sostegno nei confronti di uno o più individui che presentano uno stato mentale anomalo, alterato e complesso e dunque può essere estremamente utile quando si tratta di dover aiutare una persona che sta soffrendo a livello psicologico. Gli psicologionline adoperano le loro capacità e tecniche conoscitive relative a tutti quei processi psichici di tipo relazionale, emotivo, cognitivo e comportamentale che riguardano il soggetto in questione, basandosi sull’applicazione di principi, conoscenze e costrutti psicologici. Spesso le persone hanno difficoltà a raccontare e illustrare i propri disagi a parenti e famigliari e dunque sono restie anche a rivolgersi a uno specialista, pensando che sia sinonimo di debolezza e fragilità. Niente di più sbagliato, poiché il supporto di un professionista può rivelarsi determinante nella risoluzione dei propri problemi e disagi mentali: un punto di vista neutrale ed esterno, infatti, è fondamentale sia per intuire le ragioni del disturbo sia per prevenire un eventuale peggioramento. Il mestiere dello psicologo online si può suddividere in due grandi categorie, ossia quella applicativa, che comprende coloro che esercitano la professione, e quella orientata alla ricerca o all’insegnamento che concerne studiosi e scienziati. All’interno di queste due sfere, lo psicologo online può essere specializzato in varie arterie differenti che riguardano il campo della psicologia ed è in grado di assistere bambini, adolescenti, adulti, anziani, coppie, famiglie e persino imprese: insomma, chiunque può rivolgersi senza esitare o titubare a un professionista per ricevere il sostegno adeguato.

– Clinico: comprende lo studio scientifico e le applicazioni della psicologia in merito alla comprensione, prevenzione e intervento verso quelli che sono i disturbi psicologici e relazionali di uno o più individui

– Cognitivo: studio dei processi cognitivi che ha come scopo quello di analizzare in che modo le informazioni vengono acquisite dal sistema cognitivo

– Età evolutiva: studio della crescita e dello sviluppo di un soggetto, collegato anche all’evoluzione fisica e psicologica all’interno della società

– Dinamico: insieme dei meccanismi e processi psichici riferiti alla personalità di un soggetto che viene analizzato sia singolarmente sia in relazione agli ambienti della società

– Forense: branchia della psicologia giuridica che studia l’aspetto psicologico e comportamentale dell’individuo in relazione a una dimensione giuridico-forense: ruolo nella società, nella famiglia, nel mondo del lavoro e della scuola

– Lavorativo: studio del soggetto nell’ambito lavorativo e professionale e delle sue relazioni personali con colleghi e datore di lavoro

– Neuropsicologico: studio dei processi cognitivi e comportamentali in relazione con il sistema nervoso

– Sessuologico: disciplina che studia gli aspetti psicologici legati alla sessualità

– Sociale: disciplina basata sull’interazione tra il singolo individuo e un gruppo di persone, valutando attentamente l’interazione tra stato mentale e situazioni sociali in corso

Il ruolo degli psicologi online prevede una serie di interventi di tipo sperimentale, educativo, psicosociale, organizzativo e neuropsicologico, volti ad assistere uno o più pazienti che manifestano sintomi di malessere che condizionano la vita di tutti i giorni. Ecco alcune sensazioni e stati psichici che potrebbero richiedere il supporto di uno specialista.

– Insicurezza

– Disagio

– Solitudine

– Sofferenza

– Senso d’ansia

– Angoscia

– Tormento

– Tristezza

– Eccessiva emotività

– Pessimismo

– Malessere interiore

 

Lo studio attraverso processi psichici, mentali e cognitivi, consente agli psicologi online di individuare le cause che creano i disturbi nel paziente. I processi mentali che vengono studiati da uno psicologo per analizzare il soggetto sono di tipo cognitivo e dinamico.

 

Processi cognitivi

– Percezione

– Attenzione

– Intelligenza

– Memoria

– Immaginazione

– Pensiero

– Linguaggio

– Coscienza

 

Processi dinamici

– Bisogno

– Pulsione

– Attaccamento

– Emozione

– Motivazione

– Personalità