Macchie rosse sul viso: cosa sono, sintomi, rimedi e cura

Macchie rosse sul viso: cosa sono

Le macchie rosse sul viso sono inestetismi della pelle che possono interessare una parte più o meno vasta del volto. Possono essere il campanello di allarme di diverse problematiche più o meno gravi e presentarsi colore rosso chiaro oppure di tonalità più scure fino al rosso rubino.

Le dimensioni e il colore delle macchie rosse sul viso dipendono dalle caratteristiche cutanee, vascolari e dall’età del paziente, dalle condizioni ambientali e dallo stile di vita in cui è inserito. Uno sfogo rosso sul viso può essere causato da un’esposizione prolungata al sole oppure dall’utilizzo di prodotti per il viso inadatti al tipo di pelle.

Un’altra causa della comparsa di macchie rosse sul viso può essere lo stress e lo stile di vita frenetico che alle volte genera manifestazioni psicosomatiche proprio su una parte molto delicata come il viso. Cause più gravi che possono scatenare macchie rosse sul viso e che richiedono il parere di uno specialista possono essere: allergie alimentari o a farmaci, problemi circolatori, problemi ormonali. La posizione del viso in cui sono collocate le macchie rosse può indicare una correlazione con una qualche parte del corpo così come mostra la figura.

riflessologia-facciale-vietnamita.jpg

Consulta un dottore

Macchie rosse sul viso: sintomi

Le macchie rosse sul viso sono già di per sé un sintomo. Il compito del dermatologo è di riuscire a svolgere una diagnosi precisa valutando diversi fattori: tipo di pelle, problemi di circolazione, problemi ormonali (nel caso di paziente donna), allergie alimentari, assunzione di farmaci o terapie in corso.

Un altro punto da tenere in considerazione è se ci fosse una correlazione tra le macchie rosse sul viso e altri sintomi o altri segnali come prurito, irritazione o gonfiore. Nel caso di un’allergia, alimentare o collegata a pollini o altro presente nell’aria, le macchie rosse sulla pelle sono sempre accompagnate da prurito come reazione da parte dell’organismo. Anche l’allergia ai farmaci può provocare la comparsa di macchie rosse sul viso che si manifestano più come rush cutaneo. In questi casi è necessario rivolgersi a un medico che provvederà alla sostituzione del farmaco con un altro.

Nei casi meno gravi le macchie rosse sul viso tendono a sparire naturalmente ma alle volte potrebbe accedere che la loro morfologia inizia a modificarsi: aumento delle dimensioni e della quantità, prurito, dolore, alterazione del colore e sanguinamento sono i segnali potenzialmente più allarmanti, ma che comunque non sono necessariamente sintomo di malattie pericolose.

Consulta un dottore

Macchie rosse sul viso: cura e rimedi

Molti sono i rimedi naturali per la cura delle macchie rosse sul viso soprattutto per alleviare l’infiammazione e l’arrossamento che sono spesso causa di disagi e fastidi.

Tra gli ingredienti naturali che potrete applicare a livello topico per lenire il prurito causato dalle macchie rosse sul viso troviamo l’impacco a base di camomilla. La camomilla infatti è nota per le sue proprietà antinfiammatorie naturali e i suoi fiori, lasciati in infusione per qualche minuto in acqua calda, elimineranno subito il rossore.

Il gel naturale contenuto nell’aloe vera è un antiinfiammatorio e cicatrizzante naturale. Può essere applicato direttamente sul viso più volte nel corso della giornata.

Altri ingredienti naturali che possono essere applicati sulle macchie rosse sul viso sono l’amido di riso e la farina d’avena. Per entrambi basterà farli sciogliere in acqua caldo e imbevere un dischetto di cotone nella soluzione tamponando il viso.

Consulta un dottore