DaVinci logo

VISITA OTORINOLARINGOIATRA

DaVinci Salute - 18 dic 2023

Visita otorinolaringoiatra: cosa è, come funziona, quando farla

Visita otorinolaringoiatra: cosa è e chi se ne occupa

La visita otorinolaringoiatra è un test indolore che viene impiegato in medicina per prevenire, diagnosticare e trattare con la massima attenzione le problematiche o i disturbi che interessano principalmente l’orecchio, il naso, le tonsille e la gola ma anche determinate aree della testa e del collo.

Nel linguaggio tecnico questa importante branca della medicina viene chiamata otorinolaringoiatria ed è inoltre in grado di intervenire chirurgicamente su patologie che riguardano l’udito, la respirazione, la deglutizione, la voce e quindi verificare l’equilibrio generale tra le varie parti del corpo umano.

La figura medica specializzata che svolge la visita è l’otorinolaringoiatra, detto anche ORL, che grazie alla sua formazione e a specifiche competenze è altamente qualificato nel trattamento e la cura di numerose tipologie di malattie, che spaziano dalle infezioni all’orecchio ai problemi di sinusite e alle difficoltà respiratorie, fino a disturbi maggiormente complessi, seppur meno frequenti, quali i tumori della testa e del collo.

Le parti del corpo esaminate durante la visita dall’otorinolaringoiatra sono di massimo rilievo per il benessere di ogni cittadino o paziente, in quanto orecchie, naso e gola permettono di svolgere al meglio le attività quotidiane come ascoltare, parlare, mangiare e respirare.

La visita otorinolaringoiatrica è uno strumento prezioso per la diagnosi e la cura di situazioni mediche, che possono condizionare considerevolmente la qualità della vita di un paziente e il suo benessere psicologico. Tra le più diffuse troviamo le infezioni dell’orecchio nei bambini, riniti, sinusiti, disturbi della voce o dell’udito e le allergie stagionali.

Inoltre l’otorinolaringoiatria visita consente di individuare sintomi di condizioni più preoccupanti e che richiedono un intervento tempestivo, quali i cambiamenti nella voce o un repentino abbassamento dell’udito. In base ai sintomi e alle condizioni del paziente, l’ORL può disporre ulteriori test come le audiometrie per valutare l’udito o esami endoscopici per ottenere una panoramica più accurata delle vie aeree superiori.

La visita otorinolaringoiatra viene svolta dal paziente in studi medici specializzati, ospedali o cliniche private. Solitamente è il medico di base a prescrivere la visita, qualora individui il bisogno di un esame più approfondito a causa del tipo di sintomi riscontrati dal paziente.

Prenota la tua Visita Otorinolaringoiatrica a

Visita otorinolaringoiatra: come funziona

La visita otorinolaringoiatra è composta di varie fasi durante le quali il medico specialista effettua sul paziente un’accurata valutazione dei sintomi, un esame dettagliato delle aree su cui si intende indagare e altri test specifici.

Il primo passaggio con cui inizia la visita otorinolaringoiatrica è l’anamnesi del paziente tramite cui il medico raccoglie informazioni preziose su malesseri recenti o cronici riguardanti orecchie, naso, gola, problemi uditivi, ronzii, congestioni nasali, mal di gola, disagi nella deglutizione o variazioni nel timbro della voce.

In seguito l’otorinolaringoiatra effettua l’esame fisico fondamentale per esaminare lo stato dell’orecchio, del naso e della gola e nel corso del quale viene svolta anche la palpazione del collo per assicurarsi che non vi siano tumefazioni sospette. 

Lo specialista impiega dispositivi particolari, quali l’otoscopio equipaggiato con una lente di ingrandimento e una luce, che è in grado di analizzare il timpano e il condotto uditivo. Per il naso viene utilizzato uno strumento detto speculum nasale per dilatare lievemente le narici ed osservare attentamente le cavità nasali al loro interno. Infine la gola viene ispezionata con il laringoscopio, che rende possibile visualizzare le corde vocali e la laringe.

In base ai sintomi riscontrati nel paziente l’otorinolaringoiatra può disporre lo svolgimento di ulteriori e precisi test. Qualora sorgano timori per l’udito può essere attuata un’audiometria, il cui obiettivo è valutare la capacità di udire vari toni e intensità. Nel caso di disagi dovuti a disturbi nasali o sinusali grazie all’endoscopia lo specialista ottiene una panoramica particolareggiata delle strutture interne del naso e dei seni paranasali.

Il medico specialista nel corso della visita otorinolaringoiatrica acquisisce conoscenza anche della condizione emotiva e psicosociale del paziente, informandosi su in che modo le condizioni otorinolaringoiatriche influiscano negativamente sulle attività quotidiane. 

Al termine dell’esame, l’otorinolaringoiatra elabora una diagnosi e individua la tipologia di trattamento più efficace, che può comprendere farmaci, terapie e interventi chirurgici a seconda dei casi.

Prenota la tua prossima Visita Otorinolaringoiatrica

Visita otorinolaringoiatra: quando farla

Prenotare una visita otorinolaringoiatrica tempestivamente permette di prevenire, monitorare ed esaminare sintomi particolari comparsi nella zona delle orecchie, del naso e della gola e che possono rappresentare motivo di preoccupazione per le condizioni di salute di una persona.

Comprendiamo con maggiore chiarezza, grazie a questo elenco, quali sono i molteplici sintomi e  situazioni principali nelle quali un paziente necessita di prenotare una visita otorinolaringoiatrica:

- Problemi all’orecchio: il paziente deve recarsi ad una otorinolaringoiatria visita qualora avverta sintomi quali dolore all’orecchio, sensazione di orecchio tappato, secrezioni auricolari, prurito, vertigini, ronzii o perdita dell’udito. Quest’ultimo sintomo si manifesta gradualmente o improvvisamente e può condizionare negativamente la qualità della vita;

- Difficoltà nasali o sinusali: problematiche quali la congestione nasale continua, fastidi respiratori attraverso il naso, ripetuti casi di sinusite, sanguinamento nasale o perdita dell’olfatto necessitano di prenotare visita otorinolaringoiatrica;

- Disordini della gola: un esame più approfondito è indicato per chi ha difficoltà a deglutire, mal di gola cronico o ricorrente, raucedine prolungata o modifiche nella voce, sensazione di un nodulo in gola o tosse cronica;

- Problemi di equilibrio e vertigini: il medico di base può prescrivere la visita otorinolaringoiatra al fine di escludere problematiche all’orecchio interno per il paziente che hanno fatto registrare episodi di vertigini, sensazione di instabilità o problemi di equilibrio;

- Infezioni ricorrenti: la visita otorinolaringoiatra è utilizzata per individuare la causa e stabilire un trattamento adeguato per i pazienti che soffrono di infezioni frequenti alle orecchie, al naso o alla gola quali otiti, riniti o tonsilliti cicliche;

- Allergie croniche: se i comuni trattamenti convenzionali non hanno efficacia e il paziente continua a manifestare starnuti frequenti, come naso che cola, prurito agli occhi o alla gola e congestione nasale, è indicato prenotare la visita  dall’otorinolaringoiatra;

- Apnee notturne o disturbi del sonno: difficoltà nella respirazione mentre si dorme, russare in modo eccessivo o frequenti risvegli notturni sono il campanello d’allarme che è giunto il momento di contattare un medico otorinolaringoiatra;

- Anomalie strutturali: può essere disposto il controllo da un otorinolaringoiatra nel caso il paziente presenti deviazioni del setto nasale, polipi nasali o ulteriori problemi strutturali responsabili di malessere o che disturbano le normali funzionalità;

- Controllo di routine: fare controlli abituali è importante per la prevenzione, soprattutto se in passato si sono già sofferti problemi otorinolaringoiatrici, lo stesso vale per i pazienti che fumano o che sono soggetti ad un’esposizione a fattori di rischio quali i rumori forti o l’inquinamento.

Visita otorinolaringoiatra: quanto costa e quanto dura

Per una visita otorinolaringoiatrica il prezzo cambia in base a vari fattori, in primis se ci si rivolge a una clinica pubblica o privata. Ulteriori parametri che incidono sul prezzo sono la Regione dove viene prenotata la visita e l’esperienza del medico specialista che se ne occupa. 

Qualora il paziente si affidi ad una delle cliniche convenzionate con DaVinci Salute, il prezzo oscilla tra 80 euro e 130 euro.

La durata di una visita dall’otorinolaringoiatra cambia in base alla complessità dei sintomi del paziente, alla necessità di eseguire test specifici e se la visita è per un controllo iniziale oppure per un monitoraggio e una verifica di condizioni mediche già diagnosticate in precedenza. 

Mediamente la visita otorinolaringoiatrica non ha una durata superiore ai 30 minuti, tranne nel caso in cui lo specialista ritenga indispensabile effettuare ulteriori test diagnostici come l’audiometria o l’esame endoscopico, che necessitano di maggiore tempo.

 

Per i pazienti che non presentano sintomi precisi e che non hanno una storia pregressa di problemi cronici a orecchie, naso e gola, la visita otorinolaringoiatra è consigliata ogni uno o due anni, nel caso in cui invece venga avvertito un malessere persistente possono essere disposte visite con maggiore frequenza.

Grazie alla nostra innovativa piattaforma DaVinci Salute puoi localizzare con precisione e semplicità le migliori cliniche con noi convenzionate e verificare la disponibilità per prenotare immediatamente una visita da un medico specialista. DaVinci è in grado di gestire tutte le fasi della prenotazione sia da dekstop che da dispositivo mobile, garantendo ai propri utenti un notevole risparmio dal punto di vista sia economico che di tempo.

Dottore che sorride

Vorresti parlare di questo argomento con un medico?

Ottieni una chat illimitata con un medico che risponderà a tutte le tue domande!

Scopri di più

FAQ Visita otorinolaringoiatra: le risposte alle domande più frequenti

Quanto costa una visita otorinolaringoiatrica?

Qualora il paziente si affidi ad una delle cliniche convenzionate con DaVinci Salute, il prezzo oscilla tra 80 euro e 130 euro.

Come prenotare una visita otorinolaringoiatrica?

Il paziente per prenotare una visita otorinolaringoiatrica deve per prima cosa individuare uno specialista in otorinolaringoiatria, successivamente bisogna contattare lo studio o la clinica medica presso cui esercita, fornire le informazioni personali essenziali e infine stabilire una data e l’orario. Ma grazie a DaVinci è possibile contattare subito un medico di base e affidarsi a lui per ricevere sia un primo riscontro medico sia per prenotare con esattezza la visita.

Come si fa la visita otorinolaringoiatrica?

Il primo passo della visita otorinolaringoiatrica è l’anamnesi del paziente, in seguito viene svolto l’esame fisico e, qualora vi sia la necessità, eventuali test diagnostici. Infine lo specialista elabora la diagnosi e individua il trattamento di cura necessario.

Dove fare la visita otorinolaringoiatrica?

La visita otorinolaringoiatra può essere effettuata presso studi medici privati, ospedali, cliniche specialistiche e centri medici universitari.

Quanto dura una visita otorinolaringoiatrica?

La visita otorinolaringoiatrica dura mediamente un periodo di tempo non superiore ai 30 minuti, ma se lo specialista ritiene necessario svolgere ulteriori test diagnostici il tempo può essere maggiore.

Prenota la tua prossima Visita Otorinolaringoiatrica

davincisalute logo

La buona salute, accessibile a tutti.

scarica l'app davinci

download davincisalute app from Apple App Storedownload davincisalute app from Google Play Store
unipol
davincisalute logoⒸ 2023

DaVinci Healthcare S.r.l.

Piazza Città di Lombardia 1, 20124, Milano

Partita IVA 03740811207 e Codice Fiscale 10435390967